Cinfa rinnova il design dei suoi farmaci

27 Novembre 2023.

cina

Dopo più di due anni di lavoro, cina, azienda farmaceutica spagnola con oltre 50 anni di esperienza, ha rinnovato il progettazione dei farmaci da prescrizione con confezioni più accessibili e di più facile interpretazione da parte dei pazienti. Le modifiche introdotte nel packaging, che interessano 700 referenze, mirano a facilitare la consulenza farmaceutica, nonché a migliorare l'aderenza alle cure e l'assunzione dei farmaci da parte dei pazienti, soprattutto anziani o polimedicati, grazie ad un'immagine più leggibile, chiara e riconoscibile che consente l’identificazione ed il riconoscimento dei trattamenti.

In questo modo i nuovi contenitori hanno un codice colore per identificare il principio attivo e le dosi, che è stato trasferito anche sui blister, per evitare confusione con il farmaco. Inoltre, è stata incorporata un'icona con l'aspetto e il colore della forma farmaceutica contenuta in ciascun contenitore, nonché uno spazio vuoto sul retro della scatola, pensato per annotare l'uso e il dosaggio del farmaco.

Per quanto riguarda le modifiche per ottenere una maggiore accessibilità nella confezione, spicca l'incorporazione di un codice QR all'esterno della scatola, che consente la lettura diretta del volantino. Il nome del medicinale è mantenuto anche in Braille, per aiutare le persone con disabilità visive.

Allo stesso modo, Cinfa rafforza il suo impegno per la sostenibilità utilizzando nei suoi imballaggi cartone FSC, proveniente da foreste gestite nel rispetto delle persone e della natura.

Miglioramenti nella progettazione dei farmaci Cinfa

• Nuova identificazione del principio attivo e delle sue dosi, con un codice colore e privilegiando la sua leggibilità sull'astuccio, per facilitare il compito di dispensazione.

• Modifiche nell'aspetto e nel colore dell'icona della forma farmaceutica contenuta nella parte anteriore di ciascun contenitore, rendendola il più realistica possibile, nella forma e nel colore, per aiutare i pazienti a identificare meglio i loro trattamenti.

• Incorporazione del colore nei blister, con un codice colore per dose per evitare scambi di farmaci durante l'assunzione.

• Codice QR su ogni contenitore per accedere direttamente al foglio illustrativo del farmaco, facilitandone la lettura ed evitandone la perdita.

• Nuovo spazio sul retro del contenitore, studiato per registrare l'uso e il dosaggio indicato dal medico.

• Imballaggi in cartone FSC, proveniente da foreste gestite nel rispetto delle persone e della natura.

• Design globale con l'immagine Cinfa, mantenendo l'attuale colore predominante di ogni molecola per aumentare la riconoscibilità del marchio Cinfa.

“Cinfa è il laboratorio più presente nelle case spagnole e questo rappresenta per noi una grande responsabilità nel promuovere iniziative che, da un lato, facilitino la comprensione e l’adesione dei pazienti alle loro cure e, dall’altro, ottimizzino la dispensazione e consulenza farmaceutica da parte degli operatori sanitari”, spiega José Luis Erguio, direttore Cinfa Europa.

“Abbiamo svolto con loro l’intero processo di riprogettazione globale, ascoltando le loro esigenze e richieste, per ottenere una progettazione più funzionale e comprensibile, volta a facilitare il lavoro di dispensazione e consulenza”, sostiene.

Cinfa ha già iniziato a distribuire i farmaci con questa nuova veste, così che, per qualche mese, coesisteranno con quelli che non presentano ancora queste nuove funzionalità, e che potranno essere dispensati dal professionista farmaceutico fino alla data di scadenza consentita.

Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

Lumene collabora con UPM e Sabic per la sua applicazione di imballaggi a base biologica

Il marchio di bellezza finlandese Lumene è il primo a lanciare un'applicazione di packaging a base biologica con la bottiglia e l'etichetta realizzate con l'innovativo materiale a base di legno...

My Way, la fragranza più sostenibile di Armani

Giorgio Armani presenta My Way, la sua nuova fragranza floreale, progettata con un fermo impegno per la sostenibilità. La presentazione di My Way segna una svolta nel progetto di Giorgio Arm ...

Pujolasos lancia "Woodle®", un tappo di legno con un interno in plastica rimovibile

Pujolasos lancia il primo tappo in legno con un interno in plastica usa e getta per il riciclaggio, realizzato con materiali totalmente naturali, come il legno e con un interno in plastica ...

Alzamora Group vince il premio Best Convenience Packaging con Eco-Basket

Alzamora Group ha ottenuto il premio Best Convenience Packaging ai World Food Innovation Awards (WFIA) con Eco-Basket, la soluzione riciclabile e totalmente biodegradabile che sostituisce l'imballaggio ...

Mondi vince due premi per il packaging alimentare sostenibile

Mondi è stata premiata agli Austrian Green Star Packaging Awards di quest'anno per due recenti innovazioni nel packaging sostenibile sviluppate utilizzando il suo approccio incentrato sul cliente ...

Ana Pérez, Project Manager del Gruppo Seripafer

«Per Grupo Seripafer, essere sostenibili è una priorità» In Grupo Seripafer sono esperti nella progettazione, sviluppo e produzione di imballaggi e POS. Creano pezzi progettati al 100% su misura dai bordi...
Traduci »