I produttori europei di plastica chiedono un contenuto di riciclaggio obbligatorio del 30%

15, settembre 2021

PlasticsEurope

PlasticsEurope, l'associazione paneuropea dei produttori di materie prime plastiche, sostiene l'obiettivo di prevenire e ridurre gli imballaggi in eccesso e i rifiuti di contenitori. Pertanto, valuta positivamente la revisione della Direttiva Europea sugli Imballaggi e sui Rifiuti di Imballaggio (PPWD), normativa fondamentale per la transizione del settore verso un economia circolare della plasticaI produttori europei di materie plastiche sostengono la proposta del Commissione europea fissare un obiettivo di contenuto obbligatorio di riciclaggio per gli imballaggi 30% di plastica entro il 2030.

I membri di PlasticsEurope stanno già lavorando per raggiungere questo obiettivo investendo miliardi di euro in soluzioni tecnologiche all'avanguardia e garantendo una maggiore fornitura di plastica riciclata di alta qualità. Per fare ciò, aumentare il riciclaggio chimico È essenziale per raggiungere questo obiettivo obbligatorio. In questo senso, gli investimenti pianificati dai suoi membri in questa tecnologia e infrastruttura essenziale vanno da 2.600 milioni di euro nel 2025 a 7.200 milioni di euro nel 2030 in tutta Europa.

Nelle parole di Markus Steilemann, Presidente di PlasticsEurope e CEO di Covestro: “Il mondo deve abbracciare la economia circolare come un concetto chiave per la neutralità climatica, la conservazione delle risorse e la protezione dell'ambiente. La richiesta di un obiettivo di contenuto di riciclaggio regolamentato per gli imballaggi in plastica nell'UE dimostra il nostro impegno ad accelerare la trasformazione verso un'economia circolare, contribuendo così ad attuare il piano d'azione per l'economia circolare e il Green Deal europeo.'

Virginia JanssensL'amministratore delegato di PlasticsEurope ha commentato: "Abbiamo bisogno di un quadro politico armonizzato all'interno dell'UE che fornisca certezza e incentivi ulteriori investimenti nelle infrastrutture e nelle tecnologie di raccolta, smistamento e riciclaggio, compreso il riciclaggio chimico. Dobbiamo sfruttare il potere del mercato unico. Tuttavia, il cambiamento sistemico richiede una collaborazione concertata. Possiamo raggiungere questo obiettivo solo lavorando a stretto contatto con le istituzioni europee e la catena del valore. Nelle giuste condizioni, la nostra industria sarà molto diversa tra 10 anni.

La Alleanza circolare per le materie plastiche della Commissione europea è un eccellente esempio del tipo di collaborazione concertata necessaria. L'alleanza, in cui PlasticsEurope svolge un ruolo di primo piano, riunisce più di 290 membri della catena del valore che si stanno impegnando per rendere disponibili 2025 milioni di tonnellate di plastica riciclata entro il 10 per la fabbricazione di nuovi prodotti nell'Unione europea.

CONDIVIDERE

Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

Cosfibel crea una cassa per Penhaligon
Risultati della traduzione L'azienda di profumi con sede a Londra Penhaligon's ha lanciato una collezione di scatole che trasmettono la sua eredità inglese per la scorsa stagione natalizia. Cosfibel era al comando...
VPI disegna il cappellino Girl by Rochas
Per Girl di Rochas, una nuova fragranza femminile che rende omaggio alle donne e rispetta l'ambiente, Interparfums ha voluto un design minimalista in un tono leggero e opaco. Rochas (Interpa ...
Coexpan partecipa al progetto di riciclaggio del polistirolo "Recyqualipso" in Francia
Coexpan aderisce all'iniziativa Recyqualipso, di origine francese, guidata da Syndifrais (Unione Nazionale Produttori di Latticini Freschi) in collaborazione con Valorplast (esperto in ricett ...
La plastica dell'oceano diventa un panno di grondaia
WINTER & COMPANY lancia il primo materiale per copertine di libri tessuto da plastica oceanica riciclata: TOILE OCEAN. L'innovazione è prodotta in collaborazione con tide ocean SA (#tide), anche ...
PepsiCo annuncia una trasformazione aziendale completa con pep +
PepsiCo presenta pep + (PepsiCo Positive), una trasformazione strategica completa della sua attività con la sostenibilità al centro, "che creerà crescita e valore operando in modo sostenibile ed elegante ...
Riciclo della plastica ed economia circolare
Secondo il rapporto annuale di Hi-Cone su "The State of Plastics Recycling", che spiega le abitudini e le credenze sul riciclaggio in Spagna, Stati Uniti, Regno Unito e Messico, solo il 39% dei ...
      
Cideyeg, SA
Alglass, SA
Metalicoplastico, SA
Flosty
Rafesa
Grafica Leca
We Are Aktivist, SL
UPM RAFLATAC IBÉRICA
PCM-Packaging Color Manufacturing, SL
Tecnologia dei monomeri
BI INDUSTRIALE
Quadpack
Traduci »

X