Avery Dennison, Estal e Leonhard Kurz lanciano "Make a Mark"

20, settembre 2021

Lascia un segno

Avery Dennison, Estal e Leonhard Kurz lanciano "Fai un segno", una collaborazione triennale pensata per designer, stampatori, oltre produttori di chiusure e accessori per il confezionamento aprire nuove strade, alla ricerca della sostenibilità e del massimo livello di innovazione per il vino e la distilleria.

Make a Mark prenderà il via al Luxepack Monaco con la presentazione di a Libro, come vetrina dei concetti audaci e provocatori di 18 dei designer di packaging più creativi del mondo. Stampato in un'edizione limitata di 2.000 copie, il libro è il primo che ci si aspetta da "Make a Mark".

Alcuni dei più premiati studi di packaging design al mondo hanno deciso di aderire al progetto "Make a Mark": Anagrama dal Messico, Boldrini & Ficcardi dall'Argentina, Butterfly Cannon dal Regno Unito, Chad Michael Studio dagli Stati Uniti, Denomination dall'Australia, Dragon Rouge dalla Cina, JVD Studio dal Cile, Mark Studio dal Sud Africa, Motherland dalla Svezia, Pocket Rocket Creative dal Regno Unito, Rita Rivotti dal Portogallo, Ruska Martín Associates dalla Germania e dalla Spagna, Series Nemo e Supperstudio dalla Spagna, Servaire & Co e Studio Créa 'Design dalla Francia e Smith Lumen e Spazio Di Paolo dall'Italia.

È stato chiesto loro di sviluppare un concetto di marchio di vino o distilleria che uniranno sostenibilità, lusso e innovazione. Erano completamente liberi di dare vita alle loro idee più coraggiose, senza i soliti vincoli di costo, scadenze ravvicinate e requisiti specifici del marchio. L'accesso alla tecnologia più avanzata del settore ha consentito loro di realizzare con successo le proprie idee.

Tra i concetti presentati nel libro ci sono un marchio di vino che trae l'energia e il colore dell'avanzata dell'Argentina verso la democrazia nei primi anni '1980; un marchio di whisky che unisce l'eleganza al riconoscimento della crisi dell'acqua dolce e degli oceani; un'acquavite che rende omaggio alle origini vulcaniche della Sicilia; e un gin ispirato all'iconico programma televisivo degli anni '90 Baywatch, con un mini salvagente che misura il livello del liquido nella bottiglia.

Un numero limitato di campioni e maggiori informazioni sul libro e sull'iniziativa "Make a Mark" sono disponibili all'indirizzo makeamark.mondo.

CONDIVIDERE

Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

      
MPO Internazionale
floscio
Winter Company Spagna
Grafica Leca
confezione quadrupla
Zschiuma
rafesa
Tecnologia dei monomeri
Tesem
Metalicoplastico, SA
RISOLVERE CG
LIASA L'industria del cotone
Traduci »