BIOPLAT lancia il suo spin-off BIOCIRC, Associazione Spagnola di Biocircolarità

16 di febbraio 2024

BIOPLAT

BIOPLAT presenta il suo spin-off BIOCIRC, Associazione Spagnola di Biocircolarità, sostenuto dalle amministrazioni pubbliche e dal settore privato. BIOPLAT, la piattaforma spagnola di tecnologia e innovazione nella biocircolarità, ha tenuto la sua assemblea annuale il 2 febbraio, in cui è stata presentata l'Associazione spagnola di biocircolarità – BIOCIRC, uno spin-off di BIOPLAT dedicato al lavoro sulle politiche, ai mercati e alla promozione della cooperazione tra imprese. rafforzare lo sviluppo del settore in Spagna.

Paloma Perez, coordinatore di BIOPLAT, ha esaminato l'evoluzione di BIOPLAT, dalla sua creazione nel 2006 come piattaforma tecnologica spagnola per la biomassa focalizzata su bioenergia e biocarburanti, fino alla sua estensione a bioprodotti, bioeconomia e, d'ora in poi, da tutti i settori ad esso collegati biocircolarità.

Margherita di Gregorio, segretario generale di BIOPLAT, ha sottolineato l’importanza strategica della biocircolarità per una “transizione ecologica reale, equilibrata ed giusta”. Ha spiegato che la chiusura dei circoli produttivi sostituendo le molecole fossili con quelle organiche apporta benefici all'ambiente, all'economia e alla società affrontando la sfida demografica. Ha inoltre sottolineato la capacità della biocircolarità come alternativa unica per entrare in nicchie di mercato difficilmente elettrificabili e poterle defossilizzare, come la rete del gas, i trasporti pesanti, aerei e marittimi, e gli innumerevoli prodotti che utilizziamo regolarmente e che sono derivati ​​dal petrolio (materiali, prodotti chimici, ecc.).

BIOCIRC integrerà tutti gli attori commerciali della biocircolarità

In questo contesto, BIOCIRC, l'unica associazione che riunirà tutti gli operatori economici della biocircolarità, è stata presentata come una risposta necessaria all'evoluzione sperimentata dal settore della biomassa in Spagna, sempre più impegnato a fornire soluzioni biocircolari sostenibili in vari ambiti. , energetico e non energetico.

Margarita de Gregorio ha spiegato che l'associazione opererà essenzialmente nelle politiche, nella regolamentazione e nelle questioni di mercato con l'obiettivo di sviluppare e consolidare il settore della biocircolarità in Spagna, prendendo come punto di partenza la solidità, l'affidabilità e le conoscenze accumulate durante 18 anni di lavoro in BIOPLAT. Promuoverà il dialogo tra i legislatori, la società e il settore per fornire un quadro politico e sociale favorevole alla transizione da un modello economico lineare basato sulle risorse fossili, verso un modello circolare basato sulle risorse rinnovabili (sostanza organica contenuta nella biomassa) che permetterci di evitare impatti ambientali negativi, generare investimenti e posti di lavoro legati a modelli di business sostenibili e ad una maggiore strutturazione del territorio, con un impegno chiave verso il mondo rurale, dove verrà implementata la bioeconomia.

Nel corso dell'Assemblea è stato presentato il video del lancio di BIOCIRC che ne illustra le finalità fondamentalmente incentrate nel guidare lo sviluppo economico e sociale delle regioni attraverso modelli di business biocircolari come chiave per sostituire l'uso di risorse fossili in energia, combustibili e prodotti derivato da risorse rinnovabili dalla sostanza organica presente nei prodotti agricoli, forestali, zootecnici, nelle biomasse industriali e nei rifiuti organici.

Margarita de Gregorio ha annunciato che lo spazio di collaborazione tra BIOPLAT e BIOCIRC si articola attraverso lo State Biocircular Hub, da dove entrambe le entità agiranno in modo complementare e sinergico organizzando conferenze annuali, pubblicando rapporti settoriali e mettendo in pratica l'azione sociale e ambientale nella biocircolarità. Il sito web dell'Hub contiene l'applicazione Biocircular MApp, che sarà il più grande database visivo di entità e strutture che fanno parte e operano nel campo della biocircolarità in Spagna (disponibile in spagnolo, inglese, catalano, basco e galiziano).

Pannelli tematici

Oltre al blocco di presentazione di BIOCIRC, l'Assemblea ha avuto pannelli tematici che hanno delineato lo stato e i progressi della biocircolarità in Spagna, dal punto di vista dei diversi attori della sua catena del valore. I rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e degli enti statali presenti hanno concordato sull'opportunità di questo spin-off e hanno sostenuto l'impulso che BIOPLAT cerca con questo lancio, oltre a incidere sui benefici che la spinta verso la biocircolarità comporta per il progresso del Paese e della bioeconomia. .

In un'altra tavola rotonda si è parlato anche della biocircolarità come pilastro strategico per la transizione ecologica, la sfida demografica, il cambio di modello verso una produzione e un consumo più sostenibili, la creazione di nuovi mercati e la sua enorme capacità di generare occupazione, le opportunità geopolitiche che offre rappresenta, la coesione territoriale che favorisce e il modo in cui contribuisce alla conservazione della natura.

Nel tavolo di chiusura dell'Assemblea si è discusso di come diversi soggetti stiano portando avanti soluzioni biocircolari volte a sostituire l'economia petrolifera con un'economia basata sulla materia organica, con un occhio alla decarbonizzazione, alla riduzione delle emissioni e alla transizione ecologica.

Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

Piattaforma di ricircolo per misurare l'impatto dei processi di recupero dei rifiuti

La start-up biscaglia Recircular lancia un'innovativa piattaforma di misurazione dell'impatto per calcolare i benefici ambientali e sociali dei processi di recupero dei rifiuti realizzati dal ...

Verallia svela la sua iniziativa Do and Redo

Verallia, uno dei leader mondiali nella produzione di contenitori in vetro per bevande e alimenti, ha appena lanciato un microsito, dove raccoglie la sua filosofia aziendale e mostra le misure di ...

BASF, Quantafuel e Remondis collaborano al riciclaggio chimico dei rifiuti di plastica

BASF, Quantafuel e Remondis hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per valutare congiuntamente una cooperazione nel riciclaggio chimico che include un investimento congiunto in ...

Premi per un pavimento drenante, una lavatrice sostenibile e un sistema di imballaggio riutilizzabile

Foto: 'Des-embolcall' di Júlia Farriol. Il Segretario per l'Azione per il clima, Anna Barnadas, ha recentemente assegnato il IV Premio Catalunya per l'Ecodesign 2021, convocato dal Dipartimento per l'Azione per il clima ...

Campofrío avvia il passaggio di Campofrío, Navidul e Revilla a imballaggi riciclabili al 100%

In conformità con i suoi obiettivi di sostenibilità, Campofrío, un'azienda leader di prodotti a base di carne realizzati in Spagna, ha iniziato a modificare il proprio portafoglio di marchi Campofrío, Navidul e Revilla per ...

Lluís Pitarch, nuovo Manager degli affari pubblici e della sostenibilità per l'Europa meridionale al Ball

Ball, produttore di lattine per bevande, ha annunciato la nomina di Lluís Pitarch come nuovo responsabile degli affari pubblici e della sostenibilità per l'Europa meridionale. Con una vasta esperienza nella governance ...
Traduci »