Il Café Dromedario ottiene dal Gruppo Saica il sigillo 'Impegno per la Valorizzazione'

28 di febbraio 2024

Caffè dei Dromedari

Caffè dei Dromedari Ha ottenuto il sigillo 'Dai rifiuti alle risorse: impegno per la valorizzazione', di Saica Natur, divisione del Gruppo Saica specializzata nella gestione dei rifiuti e nei servizi ambientali, dopo aver superato la verifica indipendente dell'ente di certificazione tedesco TÜV SÜD. L'azienda diventa così la prima nel suo settore in Spagna a ottenere questo riconoscimento, avendo avviato nel 2023 il 100% dei suoi rifiuti durante i mesi di giugno e novembre a operazioni di recupero di materia ed energia. È anche l'unica azienda cantabrica con il sigillo in vigore.

Nell'ultimo anno e in collaborazione con Saica Natur, il gruppo del caffè ha gestito più di 63.000 kg di rifiuti. Di questi, ad esempio, 11.000 kg di rifiuti di carta e cartone potrebbero essere trasformati nell'equivalente di 72.000 scatole di cartone riciclato e riciclabile al 100%, riutilizzabili dal consumatore. Dei rifiuti che non è stato possibile riciclare direttamente, invece, circa 5.800 kg sono stati recuperati come energia CSR (Combustibile Solido Recuperato), generando 12.000 kWh di energia elettrica, pari al consumo medio annuo di 4 case spagnole.

Per raggiungere questo obiettivo, e per implementare e mantenere questo modello di economia circolare nella catena del valore del Café Dromedario, è diventato essenziale progettare una corretta separazione alla fonte dei rifiuti nelle sue diverse frazioni, effettuare una ricerca attiva delle migliori destinazioni per ciascuna flusso dei rifiuti e avere il coinvolgimento e la consapevolezza di tutti i team che hanno sviluppato il progetto "Zero Waste to Landfill".

Questo traguardo rappresenta un altro passo nel #DromedarioImpegno per l'ambiente, che negli ultimi anni ha portato a importanti cambiamenti in tutte le aree dell'azienda, volti a raggiungere la massima sostenibilità e il minimo impatto ambientale in tutte le sue attività.

Una serie di miglioramenti che vanno dal lancio di caffè, tè e infusi biologici, all'utilizzo di tazze compostabili al 100% e zucchero biologico… all'utilizzo di energie rinnovabili (il 25% del consumo energetico delle sue strutture proviene da fonti proprie pannelli solari e il restante 75% è energia verde al 100%), ottimizzando l'illuminazione delle vostre strutture utilizzando luci a LED o adattando la vostra flotta di veicoli.

Nelle parole di Ferdinando Franco, direttore di produzione e project manager del Café Dromedario, "per anni uno dei nostri obiettivi principali era ridurre al minimo l'impatto dei nostri rifiuti e finalmente siamo riusciti a inviare il 100% dei rifiuti generati a operazioni di recupero." “Si tratta – aggiunge – di un risultato che ci rende molto soddisfatti e che ci incoraggia a continuare ad approfondire il nostro impegno a favore dell’ambiente”.

Inoltre, Cristina Mediavilla, direttore di Castilla y León, Cantabria e La Rioja presso Saica Natur, sottolinea: “siamo molto soddisfatti del lavoro svolto al Café Dromedario. In Saica vogliamo contribuire a ridurre al minimo l'impatto ambientale dei nostri clienti, promuovendo l'obiettivo "Zero Waste to Landfill". Il nostro più grande orgoglio è accompagnarli nel loro percorso per integrare l’economia circolare nel loro modello di business, come riflette questa storia di successo”.

    Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

    Confezione centrale di Lechera Asturiana, la prima con cannuccia di carta a forma di U di SIG

    Capsa Food ha lanciato il suo latte intero Central Lechera Asturiana con la nuova cannuccia a forma di U in carta SIG nelle confezioni combibloc Small da 200 ml, già disponibili nei supermercati spagnoli.

    UPM Raflatac ha già ottenuto la certificazione per tutte le sue carte

    Tutte le carte fornite da UPM Raflatac, sia utilizzate come carta frontale che come supporto antiaderente nei materiali delle etichette, sono ora certificate secondo uno schema credibile...

    Nuova soluzione di imballaggio sostenibile di Smurfit Kappa per fast food

    La nuova soluzione di imballaggio sostenibile di Smurfit Kappa è un'alternativa alle soluzioni di plastica monouso esistenti chiamate Twin Kraft Grease Guard MB12. Attualmente è conforme a...

    Smurfit Kappa ottiene il sigillo ECO20 per il proprio autoconsumo fotovoltaico

    Smurfit Kappa è la prima azienda del settore ad ottenere il sigillo ECO20®: Made with Solar Energy. Questa distinzione arriva dopo lo studio effettuato dalla società di consulenza ambientale EcoQuality e...

    Riverpack presenta Rivergreen

    Riverpack presenta Rivergreen, una collezione 100% eco-progettata di scatole, bauli, borse e buste realizzata con il 40% di carta PCW e FSC, stampata con inchiostri a base di soia e rivestita con un ...

    Ovelar ottiene la certificazione BRCGS Packaging

    Ovelar, azienda leader nella produzione di sleeve in Spagna, ha appena ottenuto la certificazione BRCGS Packaging per contenitori e materiali di imballaggio, continuando così il suo impegno per migliorare ...
    Traduci »