Cartonplast Ibérica ottiene il sigillo Calculo-Reduzco per la riduzione della sua Carbon Footprint

2 ottobre 2023

Cartoncino

Cartonplast iberico ha il Timbro 'Calcola-Riduci', concesso dal Ufficio spagnolo per i cambiamenti climatici (OECC) nell'ambito del processo di Registro Carbon Footprint, Progetti di Compensazione e Assorbimento della CO2, istituito dal Ministero per la Transizione Ecologica e la Sfida Demografica (MITERD).

Questo sigillo viene assegnato alle organizzazioni che calcolano e registrano la propria impronta di carbonio per un minimo di quattro anni, hanno un piano per ridurre le proprie emissioni e rendono efficace un impegno di riduzione. In questo senso Cartonplast Ibérica ha ottenuto una riduzione dell’intensità media delle emissioni pari al 1,01% rispetto al triennio 2019-2021, per gli scope 1+2 e 3.

L'ambito spazia dalle emissioni dirette derivanti dalla combustione di carburante dell'azienda (ambito 1) alle emissioni indirette generate dal consumo di energia elettrica (ambito 2) e alle emissioni di terze parti legate alle attività dell'azienda come trasporti, gestione dei rifiuti, ecc. (ambito 3). In tutti questi ambiti Cartonplast ha raggiunto i propri obiettivi grazie ad una rigorosa strategia di contenimento, riduzione e ammodernamento delle proprie strutture e dei propri processi.


L’impegno per la sostenibilità nel DNA

Durante questo periodo (2019-22), l’azienda ha messo in atto diverse azioni che hanno evitato l’emissione in atmosfera di 270 tonnellate di CO2: 

  • Pannelli fotovoltaici a Parla: Nell'ambito della propria attenzione alla generazione di energia sostenibile, Cartonplast ha installato pannelli fotovoltaici presso la propria sede di Parla, contribuendo così alla produzione di energia pulita e riducendo la propria dipendenza da fonti energetiche non rinnovabili.
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione efficienti: L'azienda ha compiuto progressi nell'efficienza energetica sostituendo le sue vecchie apparecchiature di condizionamento dell'aria con sistemi più moderni ed efficienti che utilizzano refrigeranti con un potenziale di riscaldamento globale (GWP) inferiore.
  • Passaggio all'illuminazione a LED: Nel tentativo di ridurre il consumo energetico e le emissioni associate, Cartonplast ha sostituito le vecchie lampade con illuminazione a LED, un'opzione più efficiente ed ecologica.
  • Pannelli fotovoltaici a Poolplaca: Oltre alla sede principale, Cartonplast ha esteso l'adozione di pannelli fotovoltaici ad altre strutture, come Poolplaca, per incentivare ulteriormente la produzione di energia rinnovabile.
  • Riduzione del consumo di acqua e prodotti chimici: L'azienda ha implementato pratiche di conservazione dell'acqua e ridotto l'uso di prodotti chimici, in particolare durante il funzionamento della nuova macchina da 14.000 in Portogallo. Ciò non solo riduce le emissioni, ma minimizza anche l’impatto ambientale.
  • Piano globale per ridurre il consumo di energia elettrica: Cartonplast ha sviluppato un piano esaustivo per ridurre e ottimizzare il consumo di energia elettrica in tutti i suoi stabilimenti. Questa strategia spazia dalla generazione di energia alla gestione della domanda, contribuendo alla riduzione delle emissioni di gas serra.
  • Trasporto efficiente con i camion a gas Joanca: L'azienda ha migliorato la propria flotta di trasporti adottando camion alimentati a gas Joanca, un'alternativa più ecologica rispetto ai tradizionali combustibili fossili. Questa misura riduce le emissioni associate al trasporto di merci. 

Potresti essere interessato a continuare a leggere ...

Il Gruppo Saica presenta il suo piano strategico "Saica 2025"

Il Gruppo Saica ha reso pubblico l'evento digitale «Saica 2025: Building the Future Together». Il piano strategico servirà come riferimento nel processo decisionale dell'azienda per il prossimo ci ...

Aiplas sviluppa membrane innovative per catturare la CO2

Per convertire l'anidride carbonica in una risorsa, Aimplas, l'Istituto Tecnologico della Plastica, sta lavorando al progetto SOSCO2, finanziato dall'Istituto Valenciano di Competitività Aziendale...

Più di 200 aziende vinicole potranno calcolare la propria impronta di carbonio con uno strumento di Inèdit

Le 202 cantine catalane aderenti alla Denominazione di Origine (DO) Catalunya disporranno presto di uno strumento online personalizzato per calcolare la propria impronta di carbonio, grazie a un progetto...

Lean & Green di AECOC, una delle migliori azioni di sostenibilità nel 2023

Lean & Green, l'iniziativa europea per la decarbonizzazione dei processi logistici guidata in Spagna da AECOC, è stata riconosciuta nei premi Sustainability Actions 2023 come una delle...

Il primo rPET a emissioni zero al mondo

Il Gruppo ALPLA, produttore globale di imballaggi in plastica e specialista nel riciclaggio, presenta il primo PET riciclato a impatto zero al mondo. ALPLA ha cambiato i suoi impianti da attrezzature per il riciclaggio del PE ...

Aecoc ed EQA collaboreranno per l'audit dei progetti di decarbonizzazione della logistica Lean & Green

Aecoc ed EQA hanno recentemente firmato l'accordo di collaborazione con il quale l'ente internazionale di certificazione, ispezione e verifica verificherà i piani di riduzione delle emissioni di gas...
Traduci »